LICEO SCIENTIFICO STATALE
“JOHN FITZGERALD KENNEDY”
Via Nicola Fabrizi n. 7 – 00153  ROMA – Distretto IX

PATTO EDUCATIVO DI CORRESPONSABILITÀ

(D.P.R. 21 novembre 2007, n. 235, art. 3 – Nota MIUR prot. n. 3602/P0)

La scuola è il luogo in cui si promuove la formazione, il benessere personale, il progresso civile e l’interazione sociale di tutti gli studenti, e ciò può avvenire solo con la fattiva collaborazione dello studente, delle famiglie e di tutta la comunità scolastica. La scuola riconosce alla famiglia pari valore e dignità nella formazione della personalità dell’alunno, in una prospettiva condivisa di finalità e obiettivi, pur nella diversità dei ruoli e dei compiti e nel rispetto della libertà di insegnamento e di valutazione.

I genitori e gli alunni, all’atto dell’iscrizione, dichiarano di condividere e di accettare i principi ispiratori e i contenuti del Piano dell’Offerta Formativa, dei Regolamenti e di tutte le carte fondamentali dell’istituto: questi documenti vengono loro consegnati in forma di opuscolo a stampa, in estratto, ovvero pubblicati integralmente sul sito web e adeguatamente pubblicizzati.

Tutti questi documenti contengono una o più sezioni in cui sono esplicitati i rispettivi diritti e doveri degli alunni, dei genitori, degli insegnanti e degli operatori scolastici, anche riguardo ai rapporti tra istituzione scolastica, studenti e famiglie.

La scuola, all’atto della pubblicazione di questi documenti, si impegna a rispettare e a far rispettare integralmente i loro principi e contenuti e a garantire la piena espressione dei diritti degli studenti e dei genitori lì dichiarati.

I genitori e lo studente, con la sottoscrizione del presente atto, si impegnano solidalmente con l’istituto e i suoi operatori a collaborare alla formazione dell’alunno stesso, a condividere le responsablità e a rispettare gli impegni e le norme dichiarate nei documenti fondamentali dell’istituto, consapevoli che le infrazioni disciplinari dello studente possono dare luogo alle sanzioni previste nel Regolamento disciplinare.

Per miglior chiarezza, sul retro del presente documento sono dichiarati i principali impegni che le componenti della comunità scolastica si assumono.

Il progresso educativo e il benessere personale degli studenti richiedono la cooperazione e l’impegno di tutta la comunità scolastica

Il Dirigente Scolastico si impegna a:

  • cogliere i bisogni formativi degli studenti e del territorio della scuola e a fornire risposte adeguate;
  • garantire a ciascuno la possibilità e le condizioni per esprimere e valorizzare le proprie capacità e professionalità;
  • assicurare e promuovere l’attuazione del POF, il rispetto dei Regolamenti, la trasparenza e la pubblicità dei documenti e delle iniziative dell’istituto.

I Docenti di impegnano a:

  • spiegare le norme che regolano l’attività scolastica e a farle rispettare;
  • esporre a studenti e genitori gli obiettivi e le finalità e educative della programmazione didattica;
  • realizzare un clima positivo nelle classi e nei gruppi fondato sul dialogo, sull’ascolto, sul rispetto reciproco, sull’accettazione e la valorizzazione delle diversità;
  • prevenire e contrastare atti di prevaricazione, segnalando gli atti scorretti;
  • svolgere i propri doveri professionali con diligenza e puntualità;
  • assicurare valutazioni trasparenti e tempestive, informando studenti e genitori dei livelli di apprendimento raggiunti;
  • rendersi disponibili ad una fattiva collaborazione con la famiglia in ogni circostanza.

Gli Studenti si impegnano a:

  • comportarsi secondo le regole della convivenza civile e del decoro, rispettando le opinioni altrui e le regole;
  • assumere sempre e con tutti un atteggiamento favorevole al dialogo,alla collaborazione, al confronto civile e all’apprendimento;
  • conoscere i contenuti e gli obiettivi formativi del proprio percorso di studi;
  • arrivare puntuali a scuola e frequentare le lezioni con regolarità;
  • partecipare attivamente alla vita della classe e della scuola (alle assemblee, ai consigli, alle votazioni);
  • svolgere regolarmente il lavoro assegnato a scuola e a casa;
  • avere cura degli spazi, degli arredi e delle attrezzature della scuola;
  • osservare le norme di sicurezza e di igiene.

I Genitori si impegnano a:

  • esigere dai propri figli il rispetto di tutti gli impegni sopra ricordati per gli studenti;
  • conoscere il POF e gli obiettivi formativi del percorso di studio dei propri figli;
  • partecipare attivamente a riunioni, assemblee, consigli e colloqui, anche attraverso i propri rappresentanti;
  • instaurare un dialogo costruttivo con i docenti, rispettando la loro libertà di insegnamento e la loro competenza valutativa;
  • comunicare per tempo alla scuola particolari problemi, personali o di salute, dei figli;
  • intervenire responsabilmente in caso di danni provocati dai figli a persone o beni della scuola.

Il Personale ATA si impegna a:

  • favorire un clima di collaborazione e di rispetto tra tutte le componenti della scuola;
  • garantire con puntualità e diligenza il necessario supporto alle attività educative e didattiche;
  • garantire, negli ambienti scolastici loro affidati, il rispetto delle regole, la sicurezza, la pulizia e l’accoglienza;
  • segnalare al Dirigente Scolastico e ai docenti ogni violazione delle regole.

 

Allegati